sabato 26 ottobre 2013

leggi di proprietà



In questo sabato autunnale di foglie cadute, nebbia al mattino, ritmi rallentati, castagnata con i compagni di classe, biscotti da fare, pulizie arretrate e cambio dell'ora (evvai!! si dorme un'ora in più!), vi lascio una perla di saggezza, una vera-verità che ho scovato nel simpaticissimo libretto "Pensiero Pelosofico per mamme e papà" di Jane Seabrook: una raccolta di massime (estremamente e impietosamente vere) sulle riflessioni di un genitore alle prese con i suoi nani.

      Le Leggi di Proprietà dei bambini
  1. Se mi piace, è mio.
  2. Se riesco a portartelo via, è mio.
  3. Se ce l'avevo fino a poco fa, è mio.
  4. Se è mio, non deve mai in alcun modo sembrare tuo.
  5. Se sembra mio, è mio.
  6. Se è tuo e io te lo rubo, è mio.
  7. Se secondo me è mio, è mio.
  8. Se è rotto, è tuo.
E' evidente: l'anonimo autore di questa riflessione ha veramente dei bambini...

8 commenti:

  1. Risposte
    1. ....io rido ancora adesso, rileggendolo...^_^
      ma perchè non riesco più a vedere il tuo blog?...nè dalla mia bacheca, nè dal tuo link qui sopra..uffi! riproverò più tardi! ^_^

      Elimina
  2. Da morire dal ridere....ma tragicamente vero... =)
    Daniela

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ...nella sua logica è verissimo ^_^

      Elimina
  3. Risposte
    1. ...e "mai provare a contraddirlo" è la degna conclusione! ^_^

      Elimina

lascia un segno del tuo passaggio ^_^
mi piace sapere cosa ne pensi e chi sei... quindi firmati
altrimenti rischi che le tue parole finiscano nel cestino
senza che io me ne accorga!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...